Ruota il dispositivo per visualizzare il sito

THE ART OF CHRISTMAS
eventi

THE ART OF CHRISTMAS L’arte presepiale napoletana, gli addobbi più originali, le vetrine che incantano, gli store che si vestono di luce

Il Natale è fatto di preparativi, di luci e di desideri. L’atmosfera dei giorni che lo precedono è speciale, le città si vestono di gioia e Rinascente non può che essere protagonista di questa attesa magica. Anche quest’anno, dal 29 novembre al 6 gennaio, tutti i suoi palazzi si illuminano.

MARCO FERRIGNO 1836

MARCO FERRIGNO 1836

Una tradizione familiare quella di Ferrigno che ha fatto dell’arte presepiale la sua ragion d’essere. Ora l’attività è affidata a Marco che elabora in maniera del tutto personale il mestiere tramandatogli dal padre Giuseppe, apportando un tocco di freschezza e innovazione. Mostre e numerose citazioni della stampa nazionale e internazionale sono per Ferrigno una consuetudine, insieme a riconoscimenti quali il “Primo Premio S.Gregorio Armeno” per tre anni consecutivi, e “The First Award Europe”. I suoi presepi sono presenti a New York, Parigi, Arles, Stoccarda.

GUARDA L'INTERVISTA >

BOTTEGA FERRIGNO DI GIOVANNI E MONICA GIUDICE

BOTTEGA FERRIGNO DI GIOVANNI E MONICA GIUDICE

La Bottega Ferrigno, fondata dal Maestro Giuseppe, padre di Monica, mantiene invariate le caratteristiche che l’hanno resa famosa in tutto il mondo. Tutte le opere sono fatte a mano, direttamente in negozio. In un piccolo spazio vengono realizzati presepi magnifici, anche di grandi dimensioni secondo un saper fare artigianale che si tramanda di generazione in generazione. La scena preferita di Giovanni e Monica è quella del Trino, che unisce la Scena del Sacro con la Natività, la scena del Profano, con l’osteria, e la Scena della Purificazione, che vede protagonista l’acqua purificatrice di tutti i personaggi che si recano da Gesù.

GUARDA L'INTERVISTA >

DI VIRGILIO 1830

DI VIRGILIO 1830

Di Virgilio si dedica con estro e genialità all’arte presepiale da quattro generazioni. Oggi è Genny a guidare l’attività, un eccezionale maestro nella lavorazione della terracotta napoletana, un’arte ormai di pochi, poiché la realizzazione di oggetti da inserire nei presepi richiede ingegno e dedizione. L’innovazione apportata dal giovane Genny Di Virgilio è stata quella di porre all’interno della tradizione secolare familiare l’attenzione su fatti e personaggi che caratterizzano l’attualità della sfera politica, culturale e sociale dei nostri tempi.

GUARDA L'INTERVISTA >