Il grande progetto di cambiamento dal 2005 ad oggi.

 

I migliori designer
Design, innovazione e pulizia formale sono le caratteristiche del massiccio progetto di ristrutturazione, partito nel 2005 e tuttora in atto, che vede coinvolti grandi nomi internazionali dell’architettura d’avanguardia: lo Studio Cibic & Partners, India Mahdavi, Andrea Griletto, Vincent Van Duysen, lo studio londinese HMKM, il Mumbai Studio, il gruppo Lifschutz Davidson Sandilands. Lo studio Dordoni Architetti, 1+1=1 Claudio Silvestrin Giuliana Salmaso Architects, Ferruccio Laviani, Flavio Albanese, Nendo. Tutti noti per aver firmato collezioni prestigiose o per avere in portfolio alcuni dei locali e degli store più di tendenza nel mondo.

Il flagship store di Milano piazza Duomo: punto di partenza della svolta I lavori sono cominciati a gennaio 2006 e hanno coinvolto, la facciata e il fronte vetrine; il piano terra e l’ammezzato dedicati alla bellezza e agli accessori, il secondo piano con le collezioni moda uomo formale e upper casual, il terzo piano con la moda donna contemporanea, il quinto piano con la moda bimbo e l’intimo.

Nel 2007 apre la FOOD HALL, il nuovo settimo piano, il primo interamente dedicato al gusto e suddiviso in corner gestiti da partner diversi, secondo un concept di ristorazione nuovo per il mercato italiano.
Infatti per la prima volta in un unico spazio, si può scegliere tra il sushi bar di My Sushi, la Vineria YN, le ostriche e champagne di Moët&Chandon Champagne Bar, il mozzarella bar Obicà, la storica paninoteca De Santis, il ristorante Maio, Be-Steak con degustazioni dei migliori tagli di pregiatissime carni, il Juice Bar, Il (lounge) Bar e un food market con un migliaio di prodotti della più sofisticata gastronomia.

Nel 2009 nasce il Design Supermarket, il nuovo piano -1 con 200 nuovi brand e 2000 metri quadri interamente dedicati alla casa e al lifestyle, dove acquistare design diventa naturale come fare la spesa. L’offerta è estremamente varia e comprende: micro-elettronica, illuminazione, valigie e articoli da viaggio, collezioni per la tavola e la cucina, oggetti dal design nordico, gadget tecnologici, decor e piccoli complementi d’arredo, libri.

Il 2011 è l’anno della moda uomo con la ristrutturazione del primo piano e l’inserimento delle prime linee dei marchi più prestigiosi del settore. La proposta commerciale si arricchisce infatti di designers brands, accanto a una selezione di contemporary brands e premium denim. Il nuovo piano prevede anche un’area dedicata allo smart casual e un prestigioso spazio per le calzature. Il progetto è di Mumbai Studio e trasmette tutta l’eccellenza creativa per cui lo studio indiano è internazionalmente riconosciuto. L’obiettivo è favorire un approccio personale e non anonimo allo shopping, attraverso un lay out elegante, ma al tempo stesso accogliente e d’atmosfera, insieme a materiali e arredi caldi e avvolgenti, che si fanno apprezzare per la bellezza dei loro particolari.

Il processo di trasformazione ha coinvolto anche gli altri punti vendita. Roma Piazza Fiume, Roma Galleria A.Sordi, Firenze, Cagliari e Padova sono stati ristrutturati secondo le linee guida strategiche alla base del riposizionamento del marchio.

Nel cuore di Palermo, in via Roma viene creato, su progetto di Flavio Albanese, un department store tutto nuovo e all’avanguardia. 5000 mq con 5 piani dedicati a moda, accessori, bellezza, casa, design e gourmet. Il 4° e il 5° piano ospitano la food hall che rappresenta una grande novità in città, con le sue terrazze panoramiche e le tante proposte gastronomiche di Obicà Mozzarella Bar.

2012, a Milano una nuova moda donna.
Il flagship store di piazza Duomo rivoluziona l’offerta donna, con la ristrutturazione del 4° piano, a cura dello Studio Nendo, l’ampliamento della shoe area, che da 440 mq passa a 8oo mq, e l’ingresso di nuovi e prestigiosi marchi di contemporary brands e high end designers. I nuovi arrivi si uniscono così ai marchi già presenti per creare un mix innovativo e trasversale, perfetto per un’esperienza di cross-shopping molto contemporanea e coinvolgente.

 

A settembre 2014, al sesto piano di Rinascente di Cagliari apre la nuova Food Hall. Qui si può scegliere tra il ristorante Pomod’Oro, che celebra la miglior tradizione romagnola, il ristorante Bamboo con le sue ricercate proposte fusion e panasiatiche, il lounge bar Sesto Lounge per aperitivi e drink serali e un food market con il miglior gourmet made in Italy. Mentre al piano terra c’è Barca, una nuova caffetteria con proposte dolci e salate.

 

A novembre 2014 apre il nuovo annex Rinascente in via Santa Radegonda 10 a Milano. Uno spazio di due piani interamente dedicato alle ragazze, con più di 300 brand cult di moda, accessori, beauty e make up. A febbraio del 2015 è stato inaugurato anche il terzo piano, dedicato alle collezioni tessili.